You are here: Home RASSEGNA STAMPA Rassegna “Cinema è sogno” alla biblioteca La Fornace (martedì 19 febbraio)

Rassegna “Cinema è sogno” alla biblioteca La Fornace (martedì 19 febbraio)

E-mail Stampa PDF

“Cinema è sogno – Visioni sul ponte tra realtà e fantasia” è il titolo della rassegna che prenderà il via martedì 19 febbraio alla biblioteca “eFFeMMe23” La Fornace di Moie, in collaborazione con l’Università degli adulti della Media Vallesina. Alle ore 21 ci sarà la presentazione della pellicola “Mulholland Drive”, del regista David Lynch. Il film ha vinto il premio per la miglior regia alla 54ª edizione del Festival di Cannes e il regista Lynch ha ricevuto la sua terza nomination al Premio Oscar come miglior regista. La rassegna è curata dal critico cinematografico Andrea Antolini.

“Faremo una breve indagine – spiega il critico – su come il cinema orientale ed occidentale interpreta e, soprattutto, mette in scena il tema del sogno. Che funzione hanno gli episodi onirici all'interno degli eventi raccontati dal film? Quali escamotage tecnici vengono utilizzati per proiettare lo spettatore in una dimensione onirica? Due autori del cinema orientale verranno confrontati con due del cinema occidentale. Da Lynch a Kim Ki Duk, da Miyazaki ad Hitchcock”. A guidare il percorso, oltre ad Antolini, il regista Antonio Lucarini e la dottoressa Eva Luccioni, laureatasi con lode con una tesi proprio su questo tema. In ogni appuntamento verranno sottoposte delle domande agli spettatori, e le risposte su tutti e quattro i film verranno raccolte, analizzate e pubblicate in un eBook.
La terza edizione del cineforum alla biblioteca La Fornace proseguirà il 19 marzo con "L'isola" di Kim Ki Duk, il 16 aprile con "La città incantata", di Hayao Miyazaki, per concludersi il 14 maggio con "La donna che visse due volte" di Alfred Hitchcock.

 

 

SEGUIMI SU TWITTER

CONDIVIDI

Facebook

Symbol
RASSEGNA STAMPA