ROSEMARY'S BABY (1968) DI ROMAN POLANSKI

E-mail Stampa PDF

Rosemarys-Baby-Poster-USA_2.jpgDopo due registi italiani, Rosi e Sorrentino, abbiamo iniziato a conoscere un regista fra i più grandi che la storia della cinematografia ci possa proporre: Roman Polanski.

Polanski è un artista eclettico e con una storia personale che già da sola può essere considerata una sceneggiatura degna di un grande film. 
Leggi tutto...
 

CHINATOWN (1974) di ROMAN POLANSKI

E-mail Stampa PDF

chinatown.jpgUn noir fatto a regola d’arte che valse l’Oscar allo sceneggiatore Robert Towne, Chinatown (1974) fu il film del ritorno di Roman Polanski su un set hollywoodiano dopo la tragedia della scomparsa della moglie, Sharon Tate, uccisa dai seguaci di Charles Manson nella sua casa di Beverly Hills. Polanski, nella sua autobiografia, dichiara apertamente il suo disagio nell’aggirarsi in quella città, dopo che per un lungo periodo si era trasferito a Roma per stare lontano il più possibile dai luoghi di quella tragedia.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 31 Agosto 2011 16:08 ) Leggi tutto...
 

IL DIVO (2008) DI PAOLO SORRENTINO

E-mail Stampa PDF

«[…] Tutti a pensare che la verità sia una cosa giusta. E invece è la fine del mondo, e noi non possiamo consentire la fine del mondo in nome di una cosa giusta […]».
Questa è l’ipotetica confessione che Paolo Sorrentino mette in bocca a Giulio Andreotti nel suo film Il divo (2008), premiato a Cannes con il premio della giuria.

Leggi tutto...
 

L’AMICO DI FAMIGLIA (2006) DI PAOLO SORRENTINO

E-mail Stampa PDF

«Il mondo vi è stato dato solo in prestito. Io vi presto il mondo, quando ogni tanto lo perdete». Sono le parole di Geremia “Cuore d’oro” (Giacomo Rizzo), l’usuraio protagonista de L’amico di famiglia (2006), il terzo film di Paolo Sorrentino. Geremia de Geremei è un personaggio che sembra preso in prestito da un saggio di Lombroso, l’esatto connubio tra malvagità e deformazione fisica.

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
Pagina 2 di 4

SEGUIMI SU TWITTER

CONDIVIDI

Chi è online

 8 visitatori online

Facebook

Symbol